Dalla fabbrica al lager. Incontro di restituzione

Gli studenti ci raccontano come hanno lavorato sulla deportazione operaia. La tappa fondamentale del nostro percorso per il giorno della memoria 2019.

La Biblioteca "Di Vittorio" CGIL, Proteo Fare Sapere, in collaborazione con la Biblioteca "Giuliana Bertacchi" e l'Istituto VIttorio Emanuele II vi invitano all'incontro:
DALLA FABBRICA AL LAGER.
GLI OPERAI CHE SI OPPOSERO ALLA DITTATURA
Una riflessione per il 27 gennaio 2019

Alcune classi dell’ITCTS Vittorio Emanuele II di Bergamo, del Liceo Federici di Trescore B. e dell’IPSSAR Sonzogni di Nembro che hanno lavorato sulla nostra proposta didattica presentano gli esiti delle loro riflessioni e approfondimenti, coordinati da Mario Pelliccioli. Interviene Nadia Ghisalberti, Assessore alla Cultura del Comune di Bergamo, che ha promosso le iniziative per il GdM a cui abbiamo aderito.
Anche quest’anno – auspicando un lavoro di ricerca volto a capire come certe ideologie possano pericolosamente tornare a riaffiorare, seppure in forme diverse - abbiamo proposto agli studenti un percorso e degli strumenti per andare oltre la commemorazione fine a se stessa e la momentanea commozione, per una riflessione su uno degli aspetti del sistema concentrazionario nazista di cui meno si parla, e che pure tocca molto da vicino la nostra regione e la città di Bergamo: la deportazione nei lager degli operai e dei lavoratori che si opposero alla dittatura, e in particolare di coloro che parteciparono agli scioperi del 1944.

21 febbraio 2019, ore 15
Aula Magna, Istituto “Vittorio Emanuele II”, via Lussana 2, Bergamo

ingresso libero
Locandini qui

L'iniziativa è organizzata da Ente accreditato per la formazione (DM 8/O6/2005 e DM 170/2016) e sarà rilasciato attestato di partecipazione.

Licenza Creative Commons

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.

Creative Commons License