Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

NOTIZIE

SCUOLA, RICERCA E UNIVERSITÀ, ELETTA LA NUOVA SEGRETERIA DELLA FLC-CGIL DI BERGAMO. Oltre a Elena Bernardini, ci sono Fabio Cubito e Luigi Asperti

on .

All’unanimità è stata eletta poco fa la nuova segreteria provinciale della FLC-CGIL, il sindacato dei lavoratori della scuola, della ricerca e dell’università della CGIL di Bergamo. Al termine del Congresso provinciale di categoria, il 18 ottobre scorso, era stata confermata al suo posto di segretario generale Elena Bernardini. Ora si completa la definizione dell’organismo dirigente sindacale: sono stati eletti Fabio Cubito, 36 anni, residente a Parre, docente dell’ISIS Valle Seriana di Gazzaniga, e Luigi Asperti, 54 anni, di cenate Sopra, dal 1994 collaboratore della CGIL e dal ’99 in distacco sindacale.

ITALCEMENTI, L’INCONTRO CON IL PREFETTO DI BERGAMO. I sindacati provinciali: “Abbiamo chiesto aiuto per la situazione dei 180 lavoratori del nostro territorio. Per loro il Governo non estende la Cassa”

on .

Nell’ambito della vertenza Italcementi, i sindacati provinciali FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL hanno incontrato oggi il Prefetto di Bergamo Elisabetta Margiacchi: nei giorni scorsi le avevano inviato una lettera (sotto, il testo completo) in cui le chiedevano di far pervenire al Governo  preoccupazioni e richieste del sindacato orobico. Si chiede, in particolare, la proroga dell’ammortizzazione sociale per tutti i lavoratori: in caso contrario, il 31 dicembre sul territorio bergamasco si produrrebbero 180 licenziamenti, con un nuovo e duro impatto sociale. Ieri, intanto, a Roma le segreterie nazionali hanno raggiunto un’ipotesi di accordo per agevolare il proseguimento della Cassa integrazione per 65 dipendenti (una decina a Bergamo).

ENNESIMA MORTE SUL LAVORO A BERGAMO: È DECEDUTO A BRESCIA DIAW KEBA, LAVORATORE DI 58 ANNI. Operava con un contratto di appalto alla DEA Montaggi di Castelli Calepio

on .

È morto agli Spedali Civili di Brescia Diaw Keba, lavoratore di 58 anni, nato in Senegal e residente a Treviolo. Dipendente della ditta "esterna" Metalmec srl con sede a Cassano d'Adda, operava con un contratto di appalto alla DEA Montaggi di Castelli Calepio. Era stato vittima di infortunio il 28 novembre.

ELETTA LA NUOVA SEGRETERIA DELLA FILCTEM-CGIL DI BERGAMO, IL SINDACATO DI CHIMICI, TESSILI, DI ENERGIA E GOMMA-PLASTICA

on .

È stata eletta oggi, 14 dicembre, la nuova segreteria della FILCTEM-CGIL di Bergamo, il sindacato che tutela i lavoratori tessili, chimici, dell’energia e della gomma-plastica: ad affiancare Pietro Allieri che il 19 ottobre scorso, al termine della fase congressuale provinciale, era stato eletto segretario generale, saranno da oggi Sara Nava e Ezio Acquaroli.

STORIA DELL'IMMIGRAZIONE STRANIERA IN ITALIA DAL 1945 AI GIORNI NOSTRI. Giovedì 13 dicembre, la presentazione del saggio di Michele Colucci al Mutuo Soccorso nell’iniziativa di Università di Bergamo e Biblioteca "Di Vittorio" della CGIL

on .

Ingressi, flussi, leggi per governare il fenomeno, generazioni che si rincorrono, lavoro, conflitti e speranze si intrecciano con un ritmo incalzante, fino ad arrivare ai nostri giorni: per la prima volta si propone una ricostruzione storica dell’immigrazione straniera in Italia, a partire dal 1945.
Il Dipartimento di lingue, letterature e culture straniere dell’Università di Bergamo e la Biblioteca "Di Vittorio" della CGIL di Bergamo presentano il saggio “Storia dell'immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai giorni nostri” (Carocci 2018) di Michele Colucci, ricercatore all’Istituto di studi sulle società del Mediterraneo presso il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).
L’appuntamento è per domani, 13 dicembre, alle ore 21.00 nella sala del Mutuo Soccorso di via Zambonate 33 (ingresso libero). Insieme all’autore ne discutono il professor Paolo Barcella dell’Università degli Studi di Bergamo, il fotografo Samson Famuyide (origine nigeriane e cittadinanza italiana, che parlerà di “seconde generazioni”) e il sindacalista Bruno Ravasio. Introduce Annalisa Colombo, responsabile dell’Ufficio Migranti della CGIL provinciale.

Altri articoli...