Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

PHOENIX INTERNATIONAL SPA DI VERDELLO, NEL RINNOVO DELLA RAPPRESENTANZA ALLA FIOM-CGIL IL 93% DEI VOTI

on .

Si è votato, il 2 ottobre, per il rinnovo dei delegati della rappresentanza sindacale alla Phoenix International spa di Verdello, azienda metalmeccanica che occupa 287 persone e che è specializzata nell’estrusione dell’alluminio per i settori automobilistico, aerospaziale e dell’industria in generale.

I votanti sono stati 167: dei 160 voti validi (1 scheda bianca e 6 nulle), il 93,1% delle preferenze è andato alla  FIOM-CGIL (149 voti), mentre la FIM-CISL ha ottenuto  il 6,9% (11 voti).Risultano eletti per la FIOM-CGIL Rosario Premarini, Roberto Daminelli, Juri Oliveri e Pietro Poletti, mentre per la FIM-CISL Mauro Aebischers.In occasione del precedente rinnovo dei delegati RSU, nel novembre del 2015, la lista della FIOM-CGIL aveva raccolto l’85,5% dei voti, mentre quella della FIM-CISL si era fermata al 14,5%.

“Anche in questa tornata elettorale, come già era accaduto nel 2015, i nostri candidati sono riusciti a incrementare ulteriormente un consenso che era già importante: siamo davvero soddisfatti e li ringraziamo per il risultato raggiunto. Il nostro e il loro impegno per la tutela dei lavoratori Phoenix proseguirà come e più di prima” ha commentato Claudio Ravasio della FIOM-CGIL di Bergamo.