Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

L’arte e il sindacato. LE OPERE DI JAIMY FIUMANA PER LA NUOVA INIZIATIVA ARTISTICA DI LAVORODOPO. Venerdì 8 febbraio l’inaugurazione della mostra in CGIL a Bergamo

on .

“Quando si entra nello studio dove Jaimy Fiumana lavora con suo padre, la forza dei colori sprigiona vita e sorprende” racconta Rosa Chiumeo, coordinatrice di Lavorodopo. A questo giovane artista di appena 25 anni è dedicata la mostra dell’associazione culturale che da anni, ormai, porta l’arte dentro la sede della CGIL di Bergamo.

“La mia scelta istintiva è stata quella di esprimere colori ritmici, di manipolare la materia” dice l’artista, in un intervento per descrivere le sue opere. Tempere, xerigrafie e ceramiche: l’esposizione verrà inaugurata nei locali del sindacato, in via Garibaldi 3 a Bergamo, venerdì 8 febbraio a partire dalle ore 17.30.

Jaimy_Fiumana_12_Pro.jpg

“È interessante la sua definizione di ‘colori ritmici’” spiega Rosa Chiumeo. “Ci troviamo di fronte a un’indagine sulla forma naturale e, al tempo stesso, a una proiezione della mente che trasforma ciò che guarda. Il colore viene esaltato, sulle pareti si assiepano animali esotici, fantastici, verdi, gialli, blu, fiori si espandono in un gioco che diventa astratto: note cromatiche fortissime suonano una musica impetuosa. Le  immagini  hanno una carica poetica  e vitale. La personalità artistica di Jaimy si delinea tra istinto e poesia, naiveté e ricerca. Certamente in tutto ciò giocano un ruolo decisivo la sua cultura, la sua sensibilità, l’indole brasiliana estroversa e comunicativa: una positività vitale pervade le sue opere. Jaimy è alla ricerca di se stesso, delle sue origini, la sua attenzione è attratta da dettagli che risvegliano la sua risposta emotiva che diventa, senza intermediazione,  segno, colore, forma”.

Jaimy_Fiumana_49_56_Pro.jpg

Fanno parte di Lavorodopo, oltre alla coordinatrice, anche Emma Daminelli, Serena Mosconi, Letizia Cervo e Luisa Marini con compiti di organizzazione, allestimento, vaglio delle iniziative, consulenza.