Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

7 OTTOBRE. GIORNATA MONDIALE PER IL LAVORO DIGNITOSO

on .

 Il 7 ottobre è la giornata internazionale per un lavoro dignitoso: quest’anno è la 12a edizione e ha al centro il lavoro di cura.

L’Organizzazione Internazionale del Sindacato (ITUC CSI IGB) sottolinea come il lavoro nelle professioni di cura sia spesso caratterizzato da bassi salari. Mentre tutti riconoscono l’importanza di queste professioni per assicurare una dignitosa qualità della vita per tutti, per molti lavoratori oggi non è così: oltre a salari mediamente inferiori a quelli di altri settori lavorativi, nelle case di riposo, nella sanità, nei servizi assistenziali e sociosanitari è ancora troppo elevato il ricorso ad appalti e subappalti, gare al massimo ribasso, alto tasso di lavoro precario, frammentato spesso in contratti di lavoro part time non volontario.
Come sottolinea l’organizzazione mondiale del sindacato, cambiare questa situazione significa anche contribuire significativamente a realizzare un percorso di parità di genere e valorizzazione del ruolo femminile, proprio per la prevalenza di lavoratrici donne in questi settori.
L’organizzazione mondiale ricorda anche come l’investimento nel lavoro di cura contribuisca non solo a migliorare le condizioni di vita delle persone assistite, ma ha anche effetti positivi sull’economia e la partecipazione al mercato del lavoro.
Un messaggio importante, quindi, non solo per gli oltre 20mila lavoratori bergamaschi della sanità e dell’assistenza sociale ma per i loro assistiti e per tutta la società.