Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

Stampa

POLITICHE ABITATIVE IN LOMBARDIA, A BERGAMO VENERDÌ 13 OTTOBRE CONVEGNO DI SPI-CGIL E SUNIA. Tra gli ospiti, il consigliere regionale Jacopo Scandella e l’assessore all’edilizia del Comune di Bergamo Francesco Valesini

on .

Si discuterà di normativa regionale e bisogni abitativi, ma anche del ruolo dei Comuni e degli Ambiti territoriali nelle politiche abitative e sociali e di come questi temi vengono declinati a livello locale, con una riflessione sulla gestione dell’emergenza casa nella città di Bergamo: lo SPI-CGIL e il Sunia (Sindacato unitario nazionale inquilini e assegnatari) provinciali organizzano per venerdì 13 ottobre un convegno pubblico sulle “Politiche abitative in Lombardia”. I lavori si terranno nella sala del Mutuo Soccorso, in via Zambonate 33 a Bergamo (ore 9.30 – 12.30).

Introdurrà il convegno Augusta Passera, segretaria generale dello SPI-CGIL Bergamo. Interverranno:
Jacopo Scandella, consigliere in Regione Lombardia, con un contributo dal titolo: “La normativa regionale risponde ai bisogni abitativi espressi dal nostro territorio?”;
Gianantonio Farinotti, responsabile dell’Ufficio di Piano di Grumello del Monte e Valle Imagna -Villa d’Almè, “Ruolo dei Comuni e degli Ambiti territoriali nelle politiche abitative e sociali”;
Francesco Valesini, assessore a Riqualificazione Urbana, Edilizia Pubblica e Privata, Patrimonio Immobiliare del Comune di Bergamo, “Comune di Bergamo: offerta di servizi abitativi e contrasto all’emergenza abitativa”.
Le conclusioni saranno affidate a Luisella Gagni, segretaria generale del SUNIA di Bergamo. Coordina i lavori Angela Calvi di SUNIA Bergamo.