Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

Stampa

MEDIAMARKET/MEDIAWORLD, NOTIZIA INASPETTATA. NON SI ESCLUDE LO SCIOPERO. ANNUNCIATO TRASFERIMENTO DI 500 PERSONE DA SEDI DI CURNO E CALL CENTER DI GRASSOBBIO VERSO LA BRIANZA

on .

La notizia è di quelle davvero inaspettate: le sedi di Curno di MediaMarket (via Fermi e via Lega Lombarda) più il call center di Grassobbio verranno spostati a Verano Brianza. E’ stato comunicato ai sindacati oggi pomeriggio in un incontro che si è svolto a Roma con i rappresentanti dell’azienda. Poi, a seguire, si è svolta una riunione interna con i delegati dei vari punti vendita diffusi sul territorio nazionale.
In bergamasca, nelle tre unità locali, la decisione coinvolgerebbe 500 dipendenti che verrebbero, così, trasferiti forzatamente.

Stampa

MAI PIÙ FASCISMI, MAI PIÙ RAZZISMI: LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE IL 24 FEBBRAIO A ROMA. LA CGIL PROVINCIALE METTE A DISPOSIZIONE DEGLI ISCRITTI BUS DA BERGAMO

on .

“A Roma, capitale della Repubblica nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, una manifestazione che dev’essere davvero grande, popolare, pacifica, partecipata, patrimonio di quanti hanno a cuore l’inalienabile valore della libertà”: inizia così il testo con cui le 23 organizzazioni promotrici dell’appello ‘Mai più fascismi’ (associazioni, partiti, sindacati e movimenti democratici nazionali, tra cui la CGIL) invitano i cittadini alla manifestazione nazionale “Mai più fascismi, mai più razzismi”, sabato 24 febbraio a Roma.
Il concentramento è previsto alle ore 13.30 in Piazza della Repubblica. Il corteo arriverà in Piazza del Popolo dove avrà luogo dalle ore 15 la manifestazione.

Da Bergamo, la CGIL provinciale mette a disposizione degli iscritti il servizio di bus gratuito per raggiungere la capitale. Si parte alle ore 5.00 di sabato 24, dal Piazzale delle Malpensata (prenotazioni entro giovedì 22 febbraio al numero: 035.3594119).

Stampa

MALATTIE PROFESSIONALI, UN'ADEGUATA TUTELA? IL CONVEGNO CGIL E INCA VENERDÌ 2 FEBBRAIO A BERGAMO

on .

Mentre si lavora, non esiste solo il rischio di infortunio professionale. Più complesso e variegato è il fenomeno (talvolta diluito nel tempo e per questo meno evidente) delle malattie professionali, dalla casistica numericamente e socialmente comunque importante. Al loro riconoscimento, alla ricaduta sul rapporto di lavoro, alla relativa valutazione assicurativa e al contenzioso giudiziario che ne consegue, la CGIL e l’INCA di Bergamo dedicano un convegno che si terrà venerdì 2 febbraio al Centro Congressi Giovanni XXIII, viale Papa Giovanni XXIII, 106 Bergamo (sala “Alabastro”, ore 8.30).

Stampa

ORIOCENTER, VENERDÌ 22 DICEMBRE IL PRESIDIO DEI LAVORATORI. La mobilitazione nel giorno della protesta nazionale dei dipendenti delle aziende aderenti a Federdistribuzione e della Distribuzione cooperativa

on .

La protesta di Oriocenter scalda i motori domani, venerdì 22 dicembre, con un presidio che FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL di Bergamo hanno voluto proprio nel giorno dello sciopero nazionale dei dipendenti delle aziende aderenti a Federdistribuzione (ad esempio, le catene Auchan, Esselunga, Iper, Coin, Oviesse, Carrefour, …) e della Distribuzione cooperativa (Coop …): i lavoratori del grande centro commerciale orobico si preparano così, dunque, per quella che sarà una mobilitazione storica in cui saranno chiamati a incrociare le braccia il 25 e il 26 dicembre contro il calendario di aperture indiscriminate che considerano inaccettabili.

Stampa

ORIOCENTER: L'ASSEMBLEA DEI LAVORATORI DECIDE PER LO SCIOPERO. I sindacati: “Adesso tocca anche ai clienti!”

on .

Alla fine, sarà sciopero. Nell’assemblea di questa sera i lavoratori iscritti ai sindacati e i delegati di Oriocenter hanno, infatti, deciso lo sciopero della ristorazione in Oriocenter per il 25 e lo sciopero provinciale della grande distribuzione per il 26 dicembre. Le due mobilitazioni saranno anticipate da un presidio, il 22 dicembre, davanti al centro commerciale di Orio.

Altri articoli...