Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Tassisti che propongono lo sconto? Attenzione ai costi e alle sorprese!

on .

Federconsumatori segnala l'iniziativa dei tassisti bergamaschi associati a CO.TA.BE. che, invece di dare piena attuazione alla convenzione sottoscritta con il Comune di Bergamo nell'aprile del 2012, invitano i Cittadini ad acquistare dei buoni sconto dietro adesione a un'associazione di consumatori con sede a Roma.
Federconsumatori chiede all'Assessore alla mobilità di concretizzare gli impegni assunti da Comune e tassisti firmatari della "CONVENZIONE FINALIZZATA AL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' E FRUIBILITA' DEL SERVIZIO DI AUTOPUBBLICHE NEL COMUNE DI BERGAMO".
Convenzione che contiene l'impegno a realizzare iniziative importanti tra le quali:

  • Art. 5 -Tratte convenzionate: l'Amministrazione Comunale ed il Consorzio Tassisti si impegnano a concordare forme di agevolazione tariffaria da applicare per alcune tratte quali per esempio: Stazione/Città Alta, Stazione/Aeroporto, Stazione/Ospedale, Bergamo/Linate, Bergamo/Malpensa, etc. Le agevolazioni tariffarie potranno essere attuate sia mediante sconti predefiniti, sia mediante un corrispettivo fisso, da definire con le modalità e nel rispetto delle competenze di cui all'art. 124 della Legge Regionale 14 luglio 2009, n. 11.
  • Art. 20 -Informazioni all'utenze: oltre ai documenti che devono essere esposti e tenuti a disposizione per legge, i firmatari di tale Convenzione devono esporre in modo ben visibile sull'autoveicolo: 1) il numero telefonico dell'ufficio comunale (U.R.P.) cui il cliente può rivolgersi per eventuali reclami relativi alla prestazione del servizio; 2) copia del provvedimento da cui risultino le tariffe rientranti nell'ambito del servizio denominato "Taxi Amico". AI fine di garantire un' adeguata informazione all'utenza, l'Amministrazione provvederà, in collaborazione con i tassisti medesimi, ad installare e mantenere in luoghi pubblici planimetrie del territorio comunale con l'indicazione dei luoghi di stazionamento taxi, delle tariffe dei servizi, dei numeri telefonici utili per collegarsi alle stazioni taxi ed ai servizi di radio-taxi nonché di quelli cui gli utenti possono rivolgersi per segnalare eventuali disservizi e/o reclami

ATTENZIONE. Ad acquistare i buoni proposti i problemi non sono gli "sconti" ma:

  1. Iscriversi all'associazione indicata dai tassisti costa 180,00 euro l'anno.
  2. L'iscrizione all'associazione indicata da CO.TA.BE. va fatta on-line e prevede, sì, il diritto di recesso: ma il recesso, a mezzo raccomandata r/r, è "senza restituzione neanche parziale della quota associativa versata"