Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

ONORANZE FUNEBRI A BERGAMO| Se sei mesi non bastano per aderire alla convenzione

on .

Federconsumatori ritorna a trattare l'argomento dei costi e delle modalità di "contatto" che si devono gestire quando si è particolarmente "deboli" quando, causa lutto, si è sopraffatti da sentimenti che vanno oltre i problemi economici: le onoranze funebri.
Sei mesi fa (16 dicembre 2014) l'Amministrazione comunale di Bergamo adottò una delibera che prevedeva la sottoscrizione di un "protocollo d'intesa tra l'amministrazione comunale e le imprese esercenti l'attività funebre per l'esecuzione di servizi a prezzi controllati".
Da allora tempo ne è trascorso parecchio. Fatti concreti pochi: una sola impresa di Onoranze Funebri in Bergamo ha dato la propria disponibilità a sottoscrivere il "Protocollo" proposto dal Comune. Questa impresa è la BOF (Bergamo Onoranze Funebri).
Al netto di polemiche rimane il problema da risolvere: La tutela dei cittadini di fronte ad eventi quali un lutto, che li costringe a decisioni rapide senza possibilità di confronto tra le diverse "offerte" di servizi funebri.
Su questa situazione vorremmo avere ulteriori informazioni dall'Amministrazione.
Amministrazione che riteniamo poco efficace nelle manutenzioni del Cimitero Maggiore.
Da alcuni anni stiamo costatando il progressivo decadimento generale di quello che nel tempo è sempre stato motivo d'orgoglio la cura con cui era "curato" l'aspetto generale del Camposanto... e di conseguenza la cura dedicata ai defunti.
Oggi vediamo scarsa manutenzione del verde; vialetti dissestati che rendono problematico il percorso alle persone (quando piove è un disastro); scale di accesso ai colombari sotterranei con i gradini sbrecciati; la toponomastica sui viali in molti casi è scomparsa; tardivi ripristini dei luoghi manomessi a seguito di tumulazioni/inumazioni; ecc... A questo si aggiunga la mancanza di un luogo dedicato alle cerimonie di rito civile e i tempi lunghi per le cremazioni.