Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

L'attività di Federconsumatori Bergamo nel 2012. Gli iscritti a Federconsumatori Bergamo nell’anno 2012 sono stati 2.170

on .

Nel corso dell'anno 2012 gli Operatori di Federconsumatori Bergamo hanno fornito consulenza, presso i 14 i sportelli attivi in Provincia, ad oltre 11.775 persone (*).
Le "assistenze" a tutela dei Consumatori nei confronti di controparti diverse per problemi di: telecomunicazioni; energia; contratti firmati fuori da locali commerciali; tentativi di truffa; malasanità; risparmio tradito; ricorsi contro sanzioni ingiuste; ecc...) sono state più di 2.900.
I contatti telefonici da e per la sede centrale di Bergamo (**) sono stati pari a 8.775 chiamate. A questi numeri vanno aggiunte le chiamate presso gli sportelli periferici e alcune centinaia di mail ricevute alle quali non è stato possibile rispondere sempre esaustivamente utilizzando il medesimo strumento. Nei casi problematici si sono invitati i cittadini a prendere contatti diretti con in nostri operatori.
Inoltre sono state distribuite 4.000 copie del libretto di suggerimenti e istruzioni sulle tematiche finanziarie "Non cedere alla recessione". A queste si aggiunge la diffusione di centinaia di copie delle carte dei servizi, sia di ATB sia di Aprica (A2A).
Altra via di informazione ai consumatori è stata la partecipazione a trasmissioni televisive, su Video Bergamo e su Bergamo TV.
A questo si aggiungano i molteplici comunicati stampa (94) che le varie testate, cartacee e online (l'Eco di Bergamo, il Giornale di Bergamo, il Giornale dell'Isola e la sezione di Bergamo del Corriere della Sera) hanno pubblicato.
L'89,2% delle controversie è stato gestito esclusivamente dagli Operatori di sportello, mentre per il 10,8 % si è reso necessario il coinvolgimento dei Legali che assistono gli Associati di Federconsumatori Bergamo.
Nel corso del 2012 lo "sportello salute" si è interessato di 18 casi di presunta mala-sanità.

(*) Federconsumatori Bergamo, grazie al progetto in essere con la locale Camera di Commercio, fornisce consulenza verbale anche ai non iscritti. Per gli iscritti alla CGIL, invece, oltre alla convenzione che riduce il costo tessera, la consulenza/assistenza si estende alla gestione della pratica da parte dell'Associazione.
(**) I contatti telefonici esposti si riferiscono alla sola sede di Bergamo.