Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

EVVIVA, GRAZIE ALL’ARRIVO DELLE BICI “LIBERE” SIAMO SEMPRE PIÙ UNA CITTÀ INTELLIGENTE. Pedoni, ciclisti e disabili attenzione: a Bergamo gara in corso tra menefreghisti e vandali

on .

BICI BERGAMOFederconsumatori segnala quanto sta succedendo con l’introduzione delle biciclette che si “possono “ prendere e lasciare ovunque.
In prima linea abbiamo gli incivili menefreghisti che lasciano le bici sui marciapiedi, a traverso sulle piste ciclabili, nelle aiuole, ecc…
A seguire i vandali che sbattono nelle fontane o nelle rogge le bici abbandonate.
Nel mezzo non si capisce il ruolo dell’Amministrazione comunale che ha rilasciato il permesso alla società di gestione del nuovo servizio senza imporre che l’uso delle biciclette debba essere rispettoso del codice della strada e, in caso contrario, ne sanzioni l’abuso.