Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

BERGAMO: UNANIMITÀ DEL CONSIGLIO COMUNALE PER L’ACCESSO DEI CANI AL CIMITERO. Sono sicuri i nostri Amministratori di avere fatto la cosa giusta?

on .

Da alcuni giorni in Federconsumatori siamo sollecitati da telefonate di gente disorientata che ci chiede a cosa sia servita la rilevazione delle opinioni e delle indicazioni dei cittadini sulla qualità e sulle possibili migliorie dei servizi cimiteriali (indagine effettuata tramite compilazione di questionari, da marzo a maggio 2016, fuori dal Cimitero) se poi, su una questione “delicata” dal punto di vista delle diverse sensibilità, da un giorno all’altro ci troviamo con un ordine del giorno votato all’unanimità dei Consiglieri comunali dove, alla voce “Regolamento per il benessere e tutela degli animali”, mischiata a importanti decisioni in tutela degli animali c’è l’autorizzazione all’accesso dei cani al Camposanto.
Premesso che nessuno di noi ha motivi per non voler bene agli animali, abbiamo alcune obiezioni da porre in quanto non capiamo in cosa consisterebbero benessere e tutela degli animali con il consentirne l’ingresso al Cimitero.
Cimitero che, sino a prova contraria, nella maggioranza delle persone è visto come un luogo sacro e, perlomeno, di rispetto per i defunti.
Non è solo questione di taglia, di guinzaglio, di museruola, ecc…: al di là delle rispettive convinzioni personali in tema di religione, che pure ci sono, non crediamo sia espressione di riguardo per i defunti consentire (inevitabilmente) che gli incolpevoli animali espletino i propri bisogni fisiologici all’interno del luogo dedicato alle sepolture.
Nel dubbio che i nostri Amministratori abbiano fatto la scelta giusta Federconsumatori suggerisce loro di provare a sentire anche il parere di quei visitatori i quali frequentano assiduamente il Cimitero con il dovuto rispetto/dolore per i propri defunti .
Per questo invitiamo l’Amministrazione comunale a impegnarsi perché nel tempo di 2/3 mesi trovi il modo di sottoporre al giudizio dei cittadini il parere di opportunità o meno del nuovo “Regolamento per il benessere e tutela degli animali” per la parte riguardante la possibilità di accesso dei cani al Cimitero.