Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

ATTRAVERSAMENTO CICLOPEDONALE IN BORGO PALAZZO UN MODO CONCRETO DI “FARE” SICUREZZA STRADALE

on .

ATTRAVERSAMENTO BORGO PALAZZO

Federconsumatori, dopo l’entrata in funzione dell’attraversamento ciclopedonale realizzato in via Borgo Palazzo, ha testato la reazione di diversi abitanti del posto su come valutassero i lavori fatti.
Il giudizio della maggioranza dei consultati, giudizio che condividiamo, è risultato essere particolarmente positivo. Con un unico intervento si sono risolti tre problemi legati alla sicurezza:

- il sistema semaforico a chiamata, ora istallato, consente l’attraversamento stradale ai ciclisti senza correre il rischio d’essere investiti dalle auto in transito;
- il nuovo passaggio pedonale, spostato dall’incrocio tra Borgo Palazzo e le vie Rovelli/Serassi, semplifica transito ai pedoni; in particolare alle decine di studenti che, scendendo dai bus in transito verso via Angelo Mai - piazza Sant’Anna, si dirigono alla vicina fermata della TEB... Sempre che rispettino ciò che indica il semaforo;
- gli automobilisti che utilizzano il parcheggio situato sulla piazzetta adiacente l’intervento realizzato potranno immettersi su via Borgo Palazzo più facilmente.

Se, come “effetto collaterale”, la nuova viabilità comporterà un rallentamento della velocità in entrata verso il centro città negli orari di punta… Federconsumatori sostiene che sia un prezzo equo da pagare in cambio di una maggiore sicurezza in un tratto di strada a rischio di incidenti.