Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

ANCHE IN PROVINCIA DI BERGAMO SI STANNO SOSTITUENDO I CONTATORI DELL’ENERGIA ELETTRICA| Al momento del cambio la presenza dell’utente è utile

on .

Evviva le nuove tecnologie: con i nuovi contatori si potranno utilizzare diverse applicazioni e procedure a partire dalle letture in “remoto” sino all’ aumento della “consapevolezza” utile per la riduzione dei consumi, non serviranno più i letturisti, ecc…
Soltanto che, per l’utilizzo del nuovo contatore elettronico open-meter, è indispensabile la connessione a internet.
In occasione delle sostituzioni in atto dei contatori dell’energia attualmente in esercizio, con modelli di ultima generazione, Federconsumatori Bergamo suggerisce agli utenti di essere presenti nel momento in cui il vecchio contatore verrà tolto per istallare quello nuovo.
Come dovrebbe essere ampiamente pubblicizzato e comunicato, tramite l’affissione di avvisi esposti sugli immobili almeno cinque giorni prima della sostituzione dove la concessionaria del servizio finale dell’energia elettrica E-Distribuzione interverrà con i propri tecnici, al fine di evitare il più possibile contenziosi sull’addebito dei consumi effettuati, è utile che gli utenti annotino le letture del contatore che verrà asportato.
Se compatibile con i propri impegni la cosa migliore sarebbe farlo in contemporanea al cambio, in quanto la lettura dei consumi precedenti sarà rilevata automaticamente e resa disponibile soltanto tramite il cosiddetto “documento di sostituzione”. Documento di sostituzione consultabile tramite internet.
E chi non vuole o non può connettersi a internet “come la mette”?
Federconsumatori denuncia la poca sensibilità di coloro i quali sembrano essere guidati nelle loro scelte soltanto, o prevalentemente, dai loro interessi; incuranti dei disagi che tali decisioni creano ai Cittadini/Utenti/Clienti.
Per attenuare almeno i possibili malintesi, dovuti all’insufficiente trasparenza, basterebbe che, in fase di sostituzione del contatore fosse rilasciato un documento attestante l’avvenuta sostituzione con i dati del contatore tolto e le letture dei consumi segnate. Cosa questa che fu fatta in occasione delle recenti sostituzioni dei contatori del gas.