Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

A PRESTO I MERCATANTI A BERGAMO

on .

Anche quest’anno, il prossimo 10 ottobre, Bergamo ospiterà i “Mercatanti” sul Sentierone.
Da alcuni anni questa manifestazione è entrata a pieno titolo fra le più importanti e di maggior successo che si svolgono nella nostra città.
Poiché i “Mercatanti” che parteciperanno arriveranno da ogni paese europeo dove vigono consuetudini e norme a volte diverse da quelle in atto da noi, si pone il problema del rispetto delle regole igienico sanitarie vigenti in Italia per la preparazione, la distribuzione e la somministrazione di prodotti alimentari.
Su questo tema Federconsumatori ha avuto più volte motivo per segnalare comportamenti poco attenti all’osservanza dei requisiti igienico sanitari previsti e richiedere l’intervento alle autorità comunali e ai responsabili di ATS.
Regole/requisiti che vanno dalle condizioni delle strutture a quelle delle attrezzature; dalla disponibilità di acqua potabile all’utilizzo di adeguate protezioni dei prodotti; dalla gestione dei rifiuti all’etichettatura degli alimenti con diciture anche in lingua italiana; ecc…
Per approfondire l’argomento e avere reciproche rassicurazioni, nei giorni scorsi si è svolto un incontro tra Federconsumatori, rappresentanti del Comune, di ATS e Responsabili della prossima manifestazione dei “Mercatanti”.
Nell’occasione ATS e Comune hanno presentato un decalogo riassuntivo dei principali requisiti igienico sanitari da rispettare da parte di chi prepara, vende e somministra prodotti alimentari in forma ambulante (negozi, chioschi, banchi di vendita).
Federconsumatori ha apprezzato il lavoro svolto e l’impegno assunto da parte degli organizzatori della manifestazione a porre la massima attenzione a che il “decalogo” sia diffuso tra gli ambulanti e da loro rispettato.
ATS e Comune garantiranno controlli preventivi e nel corso della manifestazione affinché tutto si svolga nel rispetto delle regole igienico sanitarie a tutela dei Cittadini.
Analoga vigilanza alle condizioni igienico-sanitarie dipende anche dall’attenzione dei Cittadini/Consumatori che sono i principali fruitori delle sagre/fiere/manifestazioni in cui si offrono servizi di ristorazione.
In seguito a esplicita sollecitazione, gli organizzatori garantiscono che i bagni chimici a disposizione del pubblico, servizi pubblici dei quali si sente la mancanza in città, saranno ripuliti almeno due volte al giorno per garantirne la fruibilità.