Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

A Bergamo dal 7 al 9 settembre prossimi in Piazzale Alpini torna la manifestazione “Cibo di strada”

on .

Federconsumatori Bergamo valuta positivamente l’iniziativa denominata “Street food” (CIBO DI STRADA),… a condizione che siano applicate le norme vigenti nel nostro Paese.
Nell’ordine ci si aspetta:

  • Il “rispetto” delle norme igieniche da parte degli operatori nella preparazione e nella distribuzione del cibo
  • L’etichettatura e la trasparenza sulla provenienza degli alimenti
  • La corretta conservazione ed esposizione del cibo
  • L’ottemperanza delle normative fiscali (emissione dello scontrino fiscale)
  • Disponibilità di servizi igienici adeguati sia per chi vende sia per chi acquista.

Per quanto sopra chiediamo ad ATS e all’Amministrazione comunale di Bergamo di garantire gli opportuni controlli, prima e durante lo svolgimento della manifestazione, per tutelare i Cittadini che vorranno cogliere l’occasione di gustare in tutta tranquillità specialità culinarie altrimenti difficili da reperire nella nostra città.
Ai Consumatori consigliamo di fare attenzione ai costi: Cibo di strada non sempre è sinonimo di cibo a prezzi popolari.