Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

VERA, MAI PIU' SILENZIO La storia di Vera Jarach, una madre di Plaza de Mayo, italiana, ebrea

PROIEZIONE FILM VERA 11FEBBRAIO2020

11 febbraio 2020, ore 21
cinema Capitol di Bergamo
iniziativa promossa da CGIL Ufficio Migranti e Toolbox

Si tratta della proiezione del docufilm VERA, MAI PIÙ SILENZIO, realizzato da una giovane regista argentina Manuela Irianni che sta girando l'Europa per far conoscere la storia di Vera Jarach, madre italiana di Plaza de Mayo, la cui vita è stata attraversata da tre genocidi.
Di seguito la dichiarazione della regia:
“Vera ricorda, durante la sua prima infanzia, i racconti della mamma che descrivono il genocidio del popolo armeno.. Alcuni anni dopo Mussolini promulgò le leggi razziali e Vera venne espulsa dalla scuola che stava frequentando a Milano perché ebrea. Quello stesso anno dovette scappare in Argentina con la sua famiglia mentre il nonno rimase in Italia e fu deportato ad Auschwitz. Vera, a metà degli anni sessanta, subì il rapimento e l'omicidio della figlia Franca, da parte della dittatura civile-militare argentina. Nella sua vita si incrociano tre genocidi, come possiamo non raccontare la sua storia? e non collegarla alle migliaia di persone che diventano migranti forzati e vivono la perdita dei propri figli e figlie? Vera dice sempre: “Basta con il silenzio!” ed il documentario vuole essere in linea con questo pensiero. Per rompere il silenzio, qualcuno deve parlare e per una persona che parla un'altra deve ascoltare.. Ascoltare è urgente!”

Non mancate!
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/196117384900284/

Scarica la locandina