Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

IL REDDITO DI CITTADINANZA | Cosa dice il Decreto

CGILMATERIALI MARZO2019

La norma sul Reddito di Cittadinanza è contenuta in un Decreto Legge (quello del 28 gennaio 2019, n. 4) che - mentre andiamo in stampa, il 25 febbraio - deve essere ancora convertito definitivamente in Legge e quindi è ancora soggetto a possibili cambiamenti. Sono stati, infatti, presentati oltre 1.500 emendamenti. Mancano ancora, poi, le istruzioni operative del Ministero e dell’INPS (ad esempio il modello per le domande, la convenzione con i CAF per la loro raccolta e l’invio.
Se i tempi previsti dal Decreto saranno rispettati, si potrà presentare domanda di Reddito di Cittadinanza (RdC) a partire dal 6 marzo. Ci si potrà rivolgere ai CAF, oppure alle Poste per via telematica (ma in questo caso è necessario essere in possesso del codice personale SPID). L’unico documento che serve subito è la certificazione ISEE aggiornata al 2019, quindi è bene che gli interessati si prenotino al CAF per la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica).

Per saperne di più e vedere i contenuti general

CLICCA QUI E APRI il nostro CGIL Materiali

 QUI TROVATE GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI (al 1° marzo)