Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

LE PRIORITÀ DEL SINDACATO PER LA LEGGE DI BILANCIO| Attivo unitario 16 novembre 2018

ATTIVO UNITARIO DEI DELEGATI
16 NOVEMBRE 2018
ORE 14.30
CASA DEL GIOVANE

Programmare un graduale incremento degli investimenti pubblici fino al 6% del PIL e aprire una seria discussione in Europa per lo scomputo degli investimenti pubblici dal deficit
Apportare modifiche alla legge sul pareggio di bilancio degli enti locali
Sviluppare le infrastrutture che devono rappresentare la priorità degli investimenti pubblici, anche per aumentare la produttività del sistema paese e diffondere la crescita in tutto il territorio
Sviluppare reti pubbliche per la salute, l’istruzione e l’assistenza
Sviluppare le infrastrutture materiali con il completamento e la programmazione strategica delle grandi opere, che connettono il paese e rappresentano la spina dorsale del paese e lo collegano al resto dell’Europa
Investire in un piano straordinario sulla manutenzione delle infrastrutture esistenti
Sviluppare le Infrastrutture energetiche e digitali, che dalle reti alle produzioni costituiscono un pilastro della politica industriale
Sbloccare le risorse dei fondi destinati allo sviluppo locale previsti dal “Piano Periferie”
Confermare, nell’eventuale revisione del codice degli appalti, la tutela del lavoro e la lotta per la legalità

Intervengono:
FRANCESCO CORNA, Segretario Generale Cisl Bergamo
GIANNI PERACCHI, Segretario Generale Cgil Bergamo
ANGELO NOZZA, Segretario Generale Uil Bergamo
Conclude i lavori GIOVANNA VENTURA, Segretaria Nazionale Cisl