Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Eletto il nuovo segretario generale della Filt CGIL di Bergamo: è Luca Stanzione, 26 anni, in arrivo dal sindacato regionale

on .

 

Dei 49 componenti del Direttivo, i votanti sono stati 41: la candidatura di Stanzione ha raccolto 35 voti favorevoli, 3 contrari e 3 astensioni. Stanzione prende il posto del segretario uscente, Cesare Beretta, che conclude il suo secondo mandato (era stato eletto a questa carica nell'aprile del 2005). Beretta continuerà a prestare la propria attività all'interno del sistema della CGIL di Bergamo.
Residente a Cinisello Balsamo, 26 anni, il neo-eletto è laureando in Organizzazione delle risorse umane alla Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Milano. Per la FILT-CGIL della Lombardia è stato il responsabile del settore del trasporto merci ferroviario e del trasporto integrato oltre che della rendicontazione sociale per la categoria.
"Il mio arrivo a Bergamo si colloca all'interno di un progetto che la FILT provinciale e la Camera del Lavoro hanno condiviso con la FILT-CGIL della Lombardia e che punta a consolidare un rapporto tra la struttura regionale e il comprensorio FILT che, a livello regionale, risulta essere il più grande dopo quello di Milano" ha detto Stanzione. "La contrattazione all'interno di questo settore è, per sua natura, di rilievo regionale, sia per ambiti storici come il traporto pubblico locale e ferroviario, sia per le grandi multinazionali del trasporto merci che proprio a Bergamo (e nel suo aeroporto) sono presenti, da DHL a UPS. Certo, questa natura sovra-provinciale non cancella le specificità ugualmente importanti della contrattazione territoriale svolta nelle singole aziende e che tocca i problemi che quotidianamente i lavoratori vivono. Ci mettiamo subito al lavoro: aperta è la trattativa per il settore del trasporto merci, per il trasporto aereo come aperto è il contratto della mobilità sezione trasporto pubblico locale: avvieremo, dunque, a breve una stagione di assemblee nelle aziende di tutta la provincia".
Nelle prossime ore il segretario neo-eletto convocherà la segreteria provinciale con l'intenzione di confermare i membri che già la compongono, Marco Sala, Enrico Nozza Bielli e Daniela Tripodi.
"Quella di oggi è stata un'elezione di un giovane dirigente preparato che sicuramente farà bene nel nostro territorio: è un investimento importante della FILT-CGIL e della stessa CGIL per i prossimi anni" ha commentato il segretario generale provinciale della CGIL, Luigi Bresciani.
"In questi anni siamo certi di aver dato vitalità all'attività sindacale giorno per giorno ma anche in prospettiva" ha detto oggi nel suo discorso di saluto alla categoria il segretario uscente Cesare Beretta. "Durante questi due mandati sono stato un uomo di organizzazione, rispettoso delle regole, con l'orgoglio di rappresentare la più grande organizzazione, la CGIL. Lealtà, fiducia, coerenza, solidarietà, tenacia, onestà sono valori che segnano le relazioni tra le persone, a prescindere dal ruolo e dal grado. Conoscendo bene Luca, sono convinto che è questo lo spirito che animerà il suo impegno come segretario generale della FILT di Bergamo. A lui il mio fraterno e sincero augurio per il lavoro che lo attende".