Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

NOTIZIE

ITALCEMENTI: NELLA PRIMA ELEZIONE RSU DELLA STORIA NELLA SEDE CENTRALE, GRANDE VITTORIA PER LA FILLEA-CGIL (297 preferenze, 81 per FILCA-CISL)

on 16 Maggio 2016.

È stata una grande vittoria quella conseguita oggi dalla FILLEA-CGIL nella prima elezione della storia nella sede centrale di Italcementi. Il voto per scegliere i delegati delle RSU si è concluso poco fa, alle 18.30, dopo che le urne si erano aperte giovedì scorso.
Dei 603 lavoratori in organico (di cui 60 in Cassa integrazione e una trentina in trasferta - questi ultimi, dunque, impossibilitati a votare), hanno espresso la loro preferenza in 392. I candidati della lista FILLEA-CGIL hanno ottenuto 297 voti (eletti 6 delegati: Paolo Bovarini, Adelaide Ferrari, Flavio Rota, Alessandro Zappoli, Alberto Alfieri e Giorgio Dall’ara), mentre a quelli di FILCA-CISL ne sono andati 81 (2 delegati eletti: Angelo Dessì e Luigi Sandrinelli). Le schede nulle sono state 14.

“Siamo contenti, non possiamo che esprimere una grande soddisfazione per questo risultato così significativo” ha commentato poco fa Luciana Fratus della FILLEA-CGIL provinciale, che segue da vicino la vertenza Italcementi sin dall’inizio di agosto, quando è cominciato il periodo più duro per il colosso del cemento, acquisito dal gruppo tedesco HeidelberCement, che ha annunciato 415 esuberi proprio nella sede centrale. “Quello di oggi è un risultato che dimostra quanta fiducia ripongano in noi i lavoratori in questa fase così difficile della storia dell’azienda. La vittoria arriva anche grazie al lavoro svolto dai delegati sindacali delle altre unità produttive. Con i nuovi eletti, parteciperemo ai prossimi due importanti appuntamenti del 19 maggio, quando a Roma torneremo ad incontrare l’azienda, e del 30 maggio, quando avremo un confronto con il Ministero dello Sviluppo Economico”.