Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

NOTIZIE

L’iniziativa di CGIL, FILLEA-CGIL e SUNIA. Il file con i dati e la relazione introduttiva “CASA: TRA DIRITTO E MERCATO”, QUESTA MATTINA IL CONVEGNO AL MUTUO SOCCORSO

Erano presenti , tra gli altri, i rappresentanti di Comune di Bergamo, ANCE, Associazione Artigiani. E' intervenuta anche la responsabile del Dipartimento Ambiente e Territorio della CGIL nazionale.

Non è solo il luogo in cui si svolgono le relazioni familiari, ma anche un bene di investimento e un'importante area di attività per chi costruisce. Oggi, però, la casa è anche un problema per molti: chi non ce l'ha, chi vorrebbe averla, chi l'ha persa, chi per averla è stato costretto ad impegnare una quota sproporzionata del proprio reddito (presente e futuro), chi sacrifica gran parte dello stipendio per l'affitto, chi vive in case pubbliche all'interno di quartieri degradati, chi rimanda scelte di vita a causa di essa, chi ha costruito case ma non riesce a venderle.
Al tema della "Casa: tra diritto e mercato" la CGIL provinciale, la FILLEA-CGIL (sindacato di categoria degli edili) e il SUNIA (Sindacato Nazionale Unitario Inquilini ed Assegnatari) hanno dedicato, oggi, un convegno che si è tenuto nella sala del Mutuo Soccorso di via Zambonate 33 a Bergamo.
Durante la mattinata sono stati illustrati i dati relativi alla domanda abitativa provinciale, alle percentuali di reddito famigliare impegnate nei costi dell'"abitare", le cifre di sfratti e morosità (dati 2009-2011), quelle sull'insolvenza dei mutui a Bergamo e in provincia, i prezzi di vendita delle case e le loro variazioni, ma anche le cifre relative alle domande di accesso ad un alloggio di edilizia residenziale pubblica.
In allegato trovate le slide con i dati presentati e la relazione introduttiva di Angelo Chiari, segretario generale della FILLEA-CGIL provinciale.
Ai lavori sono intervenuti: Pietro Roberti, segretario di SUNIA Bergamo, la vicepresidente di ANCE Bergamo, Simona Leggeri, Angelo Chiari, segretario generale FILLEA-CGIL Bergamo, Angelo Carrara, presidente dell'Associazione Artigiani Bergamo, Gianfranco Bonacina, presidente BCC Cassa Rurale di Treviglio, l'assessore all'Edilizia privata e Politiche della casa, Servizi demografici del Comune di Bergamo, Tommaso D'Aloia, Oriella Savoldi, responsabile del Dipartimento Ambiente e Territorio della CGIL Nazionale, l'onorevole Antonio Misiani e Luigi Bresciani, segretario generale CGIL Bergamo.
Bergamo, lunedì 4 febbraio 2013